Associazione nazionale Città dell’Olio
Strada di Basciano, 22
53035 Monteriggioni (Si)
Tel. 0577 329109 – Fax 0577 326042
info@cittadellolio.it

https://www.olioincattedra.it/masteroil/da-leonardo-a-pescia-lolio-bono-con-lasparago/



“Da Leonardo a Pescia…l’Olio bono con l’Asparago”

577 voti


Città dell'Olio: Montecatini Terme

Istituto: Istituto Alberghiero " F. Martini"

Classi / Sezioni: 4 D

Referente / Insegnante: Ilario Taccioli

La mia ricetta


Scrivi il nome della tua ricetta:

"Da Leonardo a Pescia...l'Olio bono con l'Asparago"



Tutto quello che c’è da sapere sulla mia ricetta...

(Storia, origine, peculiarità) (max 200 caratteri)

La ricetta nasce dall’idea di promuovere la zona di produzione dell’Olio Evo attraverso l’utilizzo dell’Asparago di Pescia, un’eccellenza della nostra tavola e delle nostre tradizioni locali.

Gli ingredienti della mia ricetta sono...

OLIO EVO, ASPARAGO DI PESCIA, RICOTTA DELLA MONTAGNA PISTOIESE, PARMIGIANO DOP, PROSCIUTTO TOSCANO DOP e altri ingredienti di base. 

L’olio extravergine che ho scelto è...

(Descrivi cultivar, zona di provenienza, proprietà organolettiche ecc.) (max 200 caratteri)

L'olio extravergine toscano IGP Bardelli monocultivar frantoio, viene prodotto a Larciano (PT). Si presenta con gusto intenso e fine, ricco di note vegetali di erba falciata, con bassa acidità.

Le verdure che ho scelto sono…

Asparago grosso di Pescia : è una delle “eccellenze” della tavola pesciatina e viene anche nominato “Grosso di Pescia” .Il sapore dolce e la sua consistenza carnosa ne fanno una verdura molto particolare e ricercata da numerosi gastronomi .L’eccellenza del prodotto oltre alle sue qualità ,è legata alle caratteristiche del terreno, particolari, che lo hanno reso famoso in tutta Italia , per le sue caratteristiche . Una tradizione centenaria, un’attività che, ormai, rimane destinata ad una produzione familiare. La coltivazione di questo ortaggio, oggigiorno, è legata a tradizioni tramandate da generazioni: piccole realtà dove la “cultura di una asparagiaia“ rimane una conoscenza e competenza di pochi pesciatini.

Istruzioni per la preparazione...

(Scrivi come si può realizzare della tua ricetta) (max 200 caratteri)

Disporre nel piatto la spuma di ricotta,grattare la bottarga d'uovo e il tartufo.Coprire con il crumble al parmigiano.Disporre l'aria di prosciutto al centro degli asparagi decorando con fiori eduli.

Foto

Video